Via Brasavola 19, 44121 Ferrara - tel. 0532 740825 - caritasfe@libero.it

 

Appello congiunto Comune di Ferrara e Arcidiocesi a sostegno di famiglie in emergenza abitativa

ASSESSORATO SERVIZI ALLA PERSONA - Rivolto ai proprietari affinchè concedano appartamenti in comodato gratuito alle associazioni dell'accoglienza

comunicato

 

Si è svolta venerdì 15 gennaio, nella residenza municipale, una conferenza stampa congiunta tra Comune di Ferrara e Diocesi di Ferrara. Al centro dell'incontro la presentazione di un appello rivolto ai proprietari di abitazioni a concedere appartamenti in comodato gratuito alle associazioni dell'accoglienza, a favore di famiglie in emergenza abitativa.

Per illustrare l'iniziativa alla stampa erano presenti l'assessora alla Sanità del Comune di Ferrara Chiara Sapigni, don Massimo Manservigi della Diocesi di Ferrara-Comacchio, la dirigente comunale Alessandra Genesini insieme a don Domenico Bedin presidente dell'associazione Viale K.

(Comunicato a cura dell'assessorato comunale alla Sanità/Servizi alla persona - Diocesi di Ferrara)
A fronte di tante case sfitte e non utilizzate sono almeno una cinquantina le famiglie di residenti del nostro Comune che necessitano di un'abitazione. Nasce da questa constatazione l'appello alla città di Comune e Diocesi di Ferrara per dare vita ad un progetto condiviso che i proprietari di appartamenti non utilizzati possano comprendere e del quale fidarsi. 
Fidarsi vuol dire dare in comodato gratuito il proprio appartamento ad un'associazione - tra una serie di associazioni che già collaborano con il Comune e con i servizi sociali - per sostenere le famiglie in difficoltà. 
Si tratta, al momento, di tre Associazioni oltre la Caritas che stanno già facendo attività di affiancamento e di sostegno: Viale K, Filippo Franceschi e Nadija. Realtà già attente e operanti nei confronti dei nuclei famigliari che ora possono diventare il punto di riferimento per il proprietario così da non obbligarlo a gestire direttamente problemi contrattuali, e di ogni altro tipo, con le persone che ci abiteranno. La proposta ai proprietari è di un comodato di almeno due anni in cui il Comune di Ferrara si impegna a ridurre la quota di tasse comunali sull'immobile. Per fare un esempio concreto: l'IMU del proprietario potrebbe vedere azzerata la quota comunale.
La proposta messa in campo da Comune e Diocesi, che non riguarda i richiedenti asilo che usufruiscono di percorsi di accoglienza mirati in strutture comunitarie o comunque in appartamenti condivisi, nasce dalla necessita di affrontare esigenze concrete a fronte della mancanza di altre risorse. Il Comune di Ferrara sostiene infatti già una spesa di duecentomila euro l'anno per gli affitti di chi ha ricevuto lo sfratto, integrando con duecento euro al mese per un massimo di diciotto mesi.
È un'iniziativa specificamente in favore di famiglie residenti che hanno problemi di sfratto non assistibile con il regolamento per l'emergenza abitativa del Comune di Ferrara o sfratti dall'edilizia pubblica perché con forti morosità. Le famiglie saranno affiancate e rese consapevoli di un progetto che le responsabilizza, quindi sapranno che sono in un appartamento dove non possono essere assistite per sempre, ma solo per un periodo; in questo tempo non pagheranno l'affitto mentre saranno a loro carico le utenze.
Ai titolari verrà chiesta disponibilità di almeno due d'anni, periodo ritenuto necessario sia per agevolare al meglio famiglie dalle evidenti problematiche sia per consentire al proprietario dell'appartamento di beneficiare di sgravi fiscali.
La scelta degli appartamenti che potranno entrare a far parte del percorso non avverrà con automatismi, ma sarà il risultato di valutazioni da parte di una commissione, incaricata di selezionare le offerte a fronte di criteri di utilità e di efficienza. Le famiglie che abiteranno questi alloggi sono in carico ai Servizi Sociali che quindi seguiranno il progetto di inserimento abitativo.
Chiaramente si darà priorità alle famiglie con minori perché c'è una esigenza primaria di tutela dell'infanzia da garantire, ma i problemi riguardano anche persone singole o coppie di adulti. 
Al proposito sono state approntate alcune bozze di comodato che il locatore potrebbe utilizzare senza spese a suo carico, salva comunque la possibilità per il proprietario di avvalersi del proprio commercialista o immobiliarista di fiducia.


Per informazioni e aderire all'appello: segreteria dell'assessora Chiara Sapigni 0532 419685 o alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

 

La presente Cookie Policy è relativa al sito CARITAS FERRARA (“Sito”) gestito e operato da Caritas Diocesana di Ferrara - Comacchio, con sede in via Brasavola 19 - 44121 Ferrara (FE) Italia, P.IVA / COD.FISC. 93009040382

I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

 

Cookies tecnici

 

I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio.

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

La disabilitazione dei cookies potrebbe limitare la possibilità di usare il Sito e impedire di beneficiare in pieno delle funzionalità e dei servizi presenti sul Sito. Per decidere quali accettare e quali rifiutare, è illustrata di seguito una descrizione dei cookies utilizzati sul Sito.

 

Tipologie di cookies utilizzati

 

Cookies di prima parte:

 

I cookies di prima parte (ovvero i cookies che appartengono al sito dell’editore che li ha creati) sono impostati dal sito web visitato dall'utente, il cui indirizzo compare nella finestra URL. L'utilizzo di tali cookies ci permette di far funzionare il sito in modo efficiente e di tracciare i modelli di comportamento dei visitatori.

 

Cookies di terzi:

 

I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Se un utente visita un sito e una società diversa invia l'informazione sfruttando quel sito, si è in presenza di cookies di terze parti.

 

Cookies di sessione:

 

I c.d. ‘cookies di sessione’ sono memorizzati temporaneamente e vengono cancellati quando l’utente chiude il browser. Se l’utente si registra al Sito, può utilizzare cookies che raccolgono dati personali al fine di identificare l’utente in occasione di visite successive e di facilitare l'accesso - login al Sito (per esempio conservando username e password dell’utente) e la navigazione sullo stesso. Inoltre CARITAS FERRARA utilizza i cookies per finalità di amministrazione del sistema. Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti. CARITAS FERRARA non ha alcun accesso o controllo su cookies, web bacon e altre tecnologie di tracciamento usate sui siti di terzi cui l’utente può accedere dal Sito, sulla disponibilità, su qualsiasi contenuto e materiale che è pubblicato o ottenuto attraverso tali siti e sulle relative modalità di trattamento dei dati personali; CARITAS FERRARA a questo proposito, considerata la mole di tali siti terzi, declina espressamente ogni relativa responsabilità. L’utente dovrebbe verificare la privacy policy dei siti di terzi cui accede dal Sito per conoscere le condizioni applicabili al trattamento dei dati personali poiché la Privacy Policy di CARITAS FERRARA si applica solo al Sito come sopra definito.

 

Cookies persistenti:

 

I cookies persistenti sono memorizzati sul dispositivo degli utenti tra le sessioni del browser, consentendo di ricordare le preferenze o le azioni dell'utente in un sito. Possono essere utilizzati per diversi scopi, ad esempio per ricordare le preferenze e le scelte quando si utilizza il Sito.

 

Cookies essenziali:

 

Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati.

 

Cookies funzionali:

 

Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime.

 

Cookies di condivisone sui Social Network:

 

Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitare https://www.facebook.com/help/cookies e https://twitter.com/privacy.

Nello specifico, si riporta di seguito la lista dei principali cookies utilizzati sul Sito e relative descrizioni e funzionalità, compresa la durata temporale.

 

1) Tipologia di Cookie Prima parte Funzionale

 

Provenienza CARITAS FERRARA

Finalità Recuperare le impostazioni dell'utente (salvare la sessione dell'utente e ricordare alcune impostazioni come le impostazioni di accessibilità)

Durata Cookie persistente

 

2) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale

 

Provenienza CARITAS FERRARA

Finalità Memorizzare il luogo dell'utente e ricordare le impostazioni di lingua (in forma anonima)

 

3) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale

 

Provenienza CARITAS FERRARA

Finalità Personalizzare il contenuto della pagina a seconda del dispositivo utilizzato dall'utente, delle sue scelte e delle impostazioni (in forma anonima)

 

Come modificare le impostazioni sui cookies

 

La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser.

E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: - Android; - Safari; - Windows Phone; - Blackberry.

Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto da CARITAS FERRARA.